Alì Babà e i quaranta ladroni.pdf

Alì Babà e i quaranta ladroni PDF

Alì Babà è un legnaio molto povero. Un giorno, mentre taglia la legna, sente delle voci. Si nasconde sopra un albero, dal quale ascolta il capo di una banda di 40 ladroni pronunciare la formula magica che permette lapertura di una caverna: Apriti, Sesamo!. Dopo che i ladroni si allontanano, Alì Babà pronuncia a sua volta la formula e penetra nella caverna, dove scopre tesori ammassati e preleva una parte doro. Sarà questo linizio della sua fortuna ma anche della sua sventura. Età di lettura: da 4 anni.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 9.16 MB
ISBN 9788847728745
AUTOR none
DATEINAME Alì Babà e i quaranta ladroni.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 05/06/2020

Alì Babà e i quaranta ladroni Tragedia lirica in un prologo e quattro atti Libretto di Mélesvillee Eugène Scribe Musica di Luigi Cherubini Traduzione ritmica di Vito Frazzi PERSONAGGI Alì Babà,ricco negoziante basso Delia,figlia di Alì Babà soprano Morgiane,schiava di Delia soprano Nadir,amante di Delia tenore Aboul-Hassan,capo della Dogana basso Alì Babà e i ladroni. Un giorno, nel bosco, Alì Babà vede quaranta ladroni (= briganti) con tanti sacchi grossi e pesanti. Il capo dei ladroni grida davanti ad una roccia: “Apriti, Sesamo!”. La roccia si apre: dentro c’è una grande caverna! I ladroni entrano dentro la caverna (= grotta) con i sacchi. Le mille e una notte storia di Ali Baba e i quaranta ladroni. Mi è venuto in mente, o re felice, che nel tempo dei tempi, in una città della Persia, vivevano due fratelli, che si chiamavano uno Qassim e l'altro Alì Babà. Quando il padre di costoro, che era un uomo di modeste risorse, fu passato nella misericordia del Signore, i due fratelli procedettero a dividersi equamente i magri beni lasciati dal genitore.