Il diritto di famiglia nella dottrina e nella giurisprudenza. Trattato teorico-pratico. Vol. 3: I rapporti patrimoniali. Limpresa familiare. Il patto di famiglia..pdf

Il diritto di famiglia nella dottrina e nella giurisprudenza. Trattato teorico-pratico. Vol. 3: I rapporti patrimoniali. Limpresa familiare. Il patto di famiglia. PDF

Lopera offre allinterprete una trattazione esaustiva e completa delle tematiche tradizionali come dei nuovi orizzonti del diritto di famiglia e, nel contempo, risponde alle esigenze delloperatore pratico, bisognoso di uno strumento di facile consultazione e di immediato collegamento con la prassi delle corti. Con tale chiave di lettura metodologica, il fine ultimo dellimpegno interpretativo degli autori è stato la ricostruzione del diritto vivente che regola le moderne dinamiche familiari. Ogni parte dellopera accanto allapprofondimento dottrinale, pone un analitico resoconto delle più importanti pronunce delle diverse corti, evidenziando con particolare attenzione le tendenze, i revirements, gli orientamenti contrastanti, non soltanto tra le diverse autorità giudicanti (di merito e di legittimità) ma, altresì, rispetto alle distinte posizioni della dottrina.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 4.92 MB
ISBN 9788834817735
AUTOR Richiesta inoltrata al Negozio
DATEINAME Il diritto di famiglia nella dottrina e nella giurisprudenza. Trattato teorico-pratico. Vol. 3: I rapporti patrimoniali. Limpresa familiare. Il patto di famiglia..pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 07/05/2020

3) L'articolo 267 TFUE deve essere interpretato nel senso che, dopo aver ricevuto la risposta della Corte di giustizia dell'Unione europea ad una questione vertente sull'interpretazione del diritto dell'Unione da essa sottopostale, o allorché la giurisprudenza della Corte di giustizia dell'Unione europea ha già fornito una risposta chiara alla suddetta questione, una sezione di un organo ... La trasmissione generazionale dei patrimoni aziendali è tema affrontato dai giuristi e praticato nella operatività professionale da moltissimi anni e cioè ben prima che la legge 14 febbraio 2006 n. 55, introduttiva del "Patto di famiglia", sdoganasse queste operazioni dalla loro sottoponibilità alle azioni ereditarie: sia una motivazione fiscale (l'elevatezza dell'imposizione delle ... Dalla giurisprudenza europea consolidata si evince (sentenza n. 49 del 2015) il principio di diritto, secondo cui lo Stato è tenuto a concludere il procedimento volto all’equa riparazione del danno da ritardo maturato in altro processo in termini più celeri di quelli consentiti nelle procedure ordinarie, che nella maggior parte dei casi sono più complesse, e che, comunque, non sono ...