La prima vera bugia.pdf

La prima vera bugia PDF

Un libro che attraversa una storia tremenda con passo leggero e profondo. A raccontarcela è Luca, un bambino che si trova ad affrontare da solo un evento molto, troppo più grande di lui. Esposto a un subbuglio di loquele, fraseologie, termini specialistici, questo tipico figlio della nostra epoca li ha assorbiti tutti. Facendo per così dire il suo ingresso nel linguaggio, la parlantina di Luca collauda con stupore i giochi di parole, le freddure, le filastrocche, le bestemmie: tutte le energie e le fragilità del linguaggio adulto vengono messe alla prova da questo esordiente della lingua italiana, che sbatte addosso alla vita col più devastante dei traumi.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 4.16 MB
ISBN 9788829701117
AUTOR Marina Mander
DATEINAME La prima vera bugia.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 07/01/2020

Tra virus e futuro: ricordiamoci che la primavera non è una bugia José Tolentino de Mendonça. 03/04/2020. Francia, chi discrimina una persona per l'accento ora rischia il carcere. la primavera non è una bugia Quante cose siamo chiamati a reimparare in questi giorni! La vita è anche questo: trasformazioni, cicli di lutto, spogliamento fino alla nudità, curvature, rallentamenti, mutamenti che ci sorprendono e sconvolgono; e, non dimentichiamolo, la vita è anche l’orizzonte del nostro rifiorire.