La «zoologia» di Aristotele e la sua ricezione dalletà ellenistica e romana alle culture medievali. Atti del convegno (Pisa, 18-20 novembre 2015).pdf

La «zoologia» di Aristotele e la sua ricezione dalletà ellenistica e romana alle culture medievali. Atti del convegno (Pisa, 18-20 novembre 2015) PDF

Dopo la morte di Aristotele la sua opera zoologica sembra occupare un posto marginale nella tradizione filosofica greco-romana, mentre conosce straordinaria fortuna nellambito della cultura generale (per esempio nella letteratura paradossografica e in quella fisiognomica, o in Plinio il Vecchio). Sembra venir meno in ogni caso il progetto aristotelico di uno studio teorico e sistematico degli animali, che in apparenza rinasce solo nel XIII secolo con Alberto Magno. I saggi riuniti in questo volume dimostrano che la storia non è così semplice. E anzi possibile disegnare una linea di ricezione in cui momenti e spazi innegabili di discontinuità (che si spiega nel pensiero greco con il mutare dellagenda filosofica, evidente per esempio in area neoplatonica) procedono paralleli a un filo di continuità (solidissimo certo nel mondo arabo, ma già tenuto ben teso a Roma da Galeno) che di ratto congiunge Aristotele, attraverso lopera di traduzione di Michele Scoto, alletà di Alberto Magno.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 8.93 MB
ISBN 9788867418350
AUTOR none
DATEINAME La «zoologia» di Aristotele e la sua ricezione dalletà ellenistica e romana alle culture medievali. Atti del convegno (Pisa, 18-20 novembre 2015).pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 05/04/2020

13 dic 2017 ... È anzi possibile disegnare una linea di ricezione in cui momenti e spazi ... e ricezione del corpus zoologico aristotelico, ma apre nuove vie di ... e la sua ricezione, dall'età ellenistica e romana alle culture medioe... 4 Apr 2019 ... ... dall'età ellenistica e romana alle culture medievali: atti della X “Settimana di formazione” del Centro GrAL, Pisa, 18-20 novembre 2015.